I migliori TV box compatibili con Veezie.st

I migliori TV box compatibili con Veezie.st

admin No Comments
  Prodotti Recensioni

Sempre più spesso riceviamo richieste del tipo “Come faccio per vedere Veezie.st sulla mia tv?”, “Che tipo di Tv Box dovrei comprare?” e molte altre…

Se anche tu sei interessato a guardare Veezie.st sulla tua tv ma non sai cos’è un TV BOX, oppure lo sai ma non sai quale modello comprare, prosegui nella lettura e scopri quali sono i migliori TV BOX Andoid compatibili con Veezie.st.

Che cosa è un TV BOX e a cosa serve?

TV Box, sono dei dispositivi che si collegano ad un televisore tramite cavo HDMI e riproducono dei contenuti multimediali.

Sono dei veri e propri Mini Computer abbastanza economici, dotati di sistema operativo Android che si collegano alla tua TV e ti permettono di usare moltissime applicazioni direttamente sulla TV.

Proprio per il loro prezzo ridotto, sono spesso la soluzione ideale per chi possiede un televisore non recentissimo e desidera renderlo Smart.

Grazie ai TV box il tuo vecchio TV sarà in grado di navigare su internet, farte guardare video, ascoltare musica, guardare foto e, grazie all’accesso al Google Play Store, scaricare ed utilizzare le app più famose, tra cui Veezie.st.

Quanto costa un TV BOX

Sul web si trovano TV Box ad un prezzo ridicolo, partendo dai 20 euro in su.

Sebbene Veezie.st sia compatibile con qualsiasi TV Box Android, noi vi sconsigliamo l’acquisto di un dispositivo così economico perchè inevitabilimente vi ritrovereste tra le mani un prodotto “giocattolo” di scarsa qualità. Per qualche decina di euro in più vi potete portare a casa prodotti di qualità e affidabili.

Non fatevi abbindolare da specifiche “mostruose” dichiarate al momento dell’acquisto come giga e gia di RAM: non servono.

Quello che serve per evitare scattosità, lag, rallentamenti, è un prodotto di qualità con un buon software.

Attenzione:

Se un TV Box non è in questa lista non significa che non sarà compatibile con Veezie.st. Come già detto, qualsiasi TV Box Android va bene per far funzionare Veezie.st, semplicemente vi elechiamo qui i migliori, i più affidabili e quelli testati personalmente da noi.

Amazon Fire TV Stick

Cominciamo con l’alternativa più economica, la Fire Stick di Amazon.

Vi anticipiamo fin da subito che Veezie.st al momento non è presente sullo store di Amazon. E’ installabile manualmente tramite APK o App2Fire e, nonostate il 90% delle funzionalità sono disponibili, non è ancora pienamente compatibile (per esempio non funziona ancora il login con account Google). E’ comunque possibile trasmettere i video da Veezie.st su Smartphone a Firestick utilizzando l’applicazione Web Video Caster e selezionando da Veezie.st l’opzione “Trasmetti con Web Video Caster”.

Nonostante questo vogliamo segnalarvela comunque proprio perchè è l’alternativa più economica per rendere smart una TV e in futuro sarà disponibile una versione di Veezie.st pienamente compatibile con Fire Stick e scaricabile direttamente dallo store di Amazon.

I punti di forza della Firestick sono:

  • il prezzo
  • le dimesioni ridotte: è facilmente trasportabile e, collegata dietro al TV, non occupa spazio
  • l’integrazione nel sistema Alexa: è possibile comandare la stick con assistente vocale e integrarla pienamente nei sistemi Echo di Amazon

I punti deboli:

  • non c’è possibilità di estendere la memoria
  • non ha prese USB per collegare dispositivi esterni
  • non ha il Google Play Store ma lo store di Amazon, su cui molte app non sono disponibili
  • Veezie.st non è ancora compatibile al 100%, ma presto lo sarà.

Vi consigliamo la Fire Stick se il vostro budget è molto ridotto e volete comunque un dispositivo di qualità. Ma se avete possibilità di spendere qualche decina di euro in più, vi consigliamo di optare per altri dispositivi e prosiguire nella lettura.

Senza contare che potrete trovarla sempre a offerte vantaggiose per esempio nella settimana del Black Friday o se avete un abbonamento ad Amazon Prime.

E’ disponibile sia in versione standard che in 4K (prestazioni migliori)

Versione standard:

Versione 4K:

Aquistando da questi link Amazon per te non cambierà niente, ma supporterai il progetto Veezie.st in quanto percepiremo una percentuale da Amazon grazie al programma di affiliazione.

Procedi alla pagina successiva per altri TV BOX

Pagine: 1 2 3 4

10 film da guardare una sera d’autunno

admin No Comments
  Film

Anche in questa stagione ci si chiede “che film guardo stasera?”.

Ecco qui 10 film – idee da guardare una sera d’autunno che possono semplificarvi la scelta.

Film d’autore, alcuni anche impegnati, che sono perfetti per una serata d’autunno, quando inizia il freddo, magari con delle caldarroste da sbucciare durante la visione.

Che dire … buona visione!

LE INVISIBILI

Regista: Louis-Julien Petit

Film intelligente ed empatico.  Questa commedia sociale racconta la storia delle donne che non vediamo, quelle che nascondono drammi vivendo per strada, ma anche di quelle che si prendono cura di loro, le assistenti sociali, le operatrici. Campione d’incassi francese, prende spunto da un libro d’inchiesta che racconta il punto di vista di chi lavora con le senzatetto. Queste donne guadagnano poco, lavorano tanto, sempre con i pensieri rivolti verso quelle anime perse. L’ironia e le situazioni paradossali consentono di raccontare la cruda realtà di tutte le grandi città.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

Come inserire il prefisso negli indirizzi dei canali

admin No Comments
  News

Un buon 60% delle vostre segnalazioni di mancata connessione ai canali derivano tutte dallo stesso errore che alcuni di voi fanno in fase di inserimento canali: alcuni mettono htpp://, alcuni mettono http.// e altre mille declinazioni di questi pochi caratteri che precendono l’indirizzo del canale. La versione corretta da inserire è http:// oppure https:// 
Se lo scrivete in tutti gli altri modi, vi darà errore. Tra l’altro questo prefisso, non è obbligatorio: se non lo specificate, Veezie.st lo aggiugnerà in automatico. Quindi se non siete sicuri di quello che state facendo, non mettetelo e limitatevi a scrivere l’indirizzo del canale. Vedrete che tutto vi funzionerà meglio 

:+1:
:relaxed:

In ogni caso, prima di mandarci le segnalazioni, sarebbe buona cosa leggere e seguire le istruzioni che compaiono nei vari messaggi di errore nell’app: nello specifico in caso di mancata connessione ai canali vi appare un messaggio che vi invita a provare ad aprire il sito del canale nel browser (cliccando su “qui”) per verificare che il canale sia raggiungibile e non ci siano problemi e SOLO nel caso in cui tutto funzioni da browser mandare la segnalazione altrimenti ci riempite di segnalazioni che in realtà non sono problemi dell’app e ci fate perdere di vista i problemi veri. Una semplice verifica che a voi richiederebbe 10 secondi, se la fate fare a noi, sono 10 secondi per 300.000 utenti che convertito in giorni fa circa 34 giorni. Capite bene che non è fattibile per noi. Quindi per favore, abbiate un pochino di rispetto del nostro tempo e fate le prove che vi chiediamo di fare nei vari messaggi di errore prima di girare la segnalazione su di noi. Altrimenti non riusciamo ad aiutarvi e a rispondere a tutti quando davvero ci sono problemi.
Grazie, speriamo nella vostra collaborazione!

10 film da guardare in una sera d’estate

admin No Comments
  Film

Con questo articolo proviamo a inaugurare una rubrica di consigli cinematografici per chi, come noi, passa ore a cercare il titolo giusto da guardare.

Alzi la mano chi non si è mai trovato in quella situazione in cui si è in vacanza e ci si vuole godere la serata guardandosi un film, ma non si sa quale scegliere!

Se vi sentite decidofobi, in questo articolo troverai 10 film da guardare in una sera d’estate che ti immergeranno in luoghi esotici, drammi, avventure fantastiche e perché no, anche in un po’ d’amore.

1 – Quando la moglie è in vacanza

Iniziamo con un classico della cinematografia che vede Marilyn Monroe protagonista di questa frizzante commedia del 1955 che racconta la storia di Richard Sherman che, dopo aver lasciato la famiglia in villeggiatura, scopre che la sua vicina di casa non è così male. Alla fine però, un po’ per le conseguenze, un po’ per l’affetto per la moglie, fugge dalla bionda per tornare alle “origini”.
Titolo originale:” The seven year itch”

2 – Un mercoledì da leoni

Dramma del 1978 diretto da Jhon Millus che ripercorre la gioventù di tre amici (Matt, Jack e Leroy) passata surfando sulle spiagge della California. Uno spaccato di vita che racconta come sono stati vissuti gli anni 60-70 dai giovani americani compresi la guerra del Vietnam e il passaggio di età che i protagonisti hanno cercato sempre di sfuggire.

3 – Weekend con il morto

Commedia grottesca prodotta nel 1989 che racconta la storia di due impiegati in una società di assicurazioni che scoprono qualcosa di strano nei tabulati. Sicuri di una ricompensa lo dicono al loro principale che li invita nella sua bellissima villa al mare per discutere dei dettagli; i poveretti non sanno però che il piano è quello di farli fuori per mettere a tacere tutto.

4 – Mamma mia!

Adattamento del 2008 dell’omonimo musical basato sui brani degli ABBA, racconta la storia di una giovane ragazza di nome Sophie che in procinto di sposarsi vuole scoprire chi sia suo padre; invita perciò le tre fiamme passate della madre che se li ritrova sull’isola greca dove gestisce un hotel. Tra incomprensioni, balli, amiche e panorami mozzafiato i tre uomini iniziano a sospettare qualcosa.

5 – Lo squalo

Thriller diretto da Steven Spielberg, la sua uscita nel 1975 segna una svolta nella storia del cinema. La storia racconta di uno squalo bianco che terrorizza e uccide bagnanti sull’isola di Amity, spingendo il capo della polizia a creare una squadra assieme ad un biologo e un cacciatore di squali per ucciderlo. Il film vinse 3 Oscar per il montaggio, il sonoro e la colonna sonora.

6 – Into the wild – Nelle terre selvagge

Film drammatico del 2007 in cui viene raccontata la biografia di Christopher McCndless, un neolaureato benestante che abbandona la sua famiglia e la carriera futura per intraprendere un viaggio di due anni attraverso i selvaggi Stati Uniti fino all’Alaska. È un film introspettivo, che racconta la ricerca di se stessi, i sogni, l’inquietudine e gli errori comuni a molti giovani.

7 – Basilicata coast to coast

Diretto da Rocco Papaleo, racconta l’avventura di Nicola Palmieri: un professore di matematica, frontman di un gruppo di amici di Matera con cui ha formato una band: Le Pale Eoliche. Decido di partecipare al festival nazionale del teatro e della canzone di Scanzano Jonico e decidono di andarci a piedi per riscoprire se stessi. Il loro viaggio sarà raccontato da una tv locale attraverso gli occhi della svogliata giornalista Tropea.

8 – I Goonies

Film d’avventura fantasy del 1985 che racconta di un gruppo di ragazzi di Goon Docks che verranno a breve sfrattati da un locale club di golf. Uno dei ragazzi scopre di avere in soffitta un’antica mappa probabilmente di un pirata soprannominato Willy l’Orbo. I 7 ragazzi decidono di mettersi alla ricerca del tesoro incorrendo in molte avventure che li costringeranno a combattere le proprie paure.

9- Sapore di mare

Commedia del 1983 interpretato da Jerry Calà, Christian De Sica e Marina Suma. Durante l’estate del 1965, a Forte dei Marmi, diverse famiglie e i loro figli incrociano storie tra intrighi passionali e avventure a dir poco spassose. Diciotto anni dopo tutti i protagonisti si ritrovano inaspettatamente nello stesso locale dove si scoprirà i loro destino.

10 – (500) giorni insieme ((500) days of summer)

Commedia romantica insolita del 2009 che racconta la storia durata 500 giorni di una donna disillusa e di un uomo che si innamora di lei. Tom si presenta come il vero romantico, quello che sogna il matrimonio, mentre summer è una vera distruggiuomini, che però scopre di contraccambiarlo.

Vinci un ACCOUNT PREMIUM!

admin No Comments
  Concorsi

✨Abbiamo appena superato i 300.000 utenti attivi mensili su Android!✨

Per ringraziarvi abbiamo deciso di regalare 5 ACCOUNT PREMIUM!

➡ Per poter partecipare all’estrazione non dovete far altro che fare un post su Facebook (visibile a tutti) in cui descrivete Veezie.st e il perché lo consigliereste ai vostri amici. Usate anche l’hashtag #Veezie
➡ Fate uno screenshot del post e mandatelo (o mandate direttamente il link del post) via mail a support@veezie.st entro le 23.59 di domenica 25/08/2019 con oggetto della mail “Concorso premium 300.000” ricordandovi di specificare, nel testo, anche l’email Gmail del vostro account su Veezie.st.

➡ Mettete mi piace alla pagina Facebook di Veezie.st https://www.facebook.com/veezie.st/
➡ Il post non deve contenere termini inopportuni.

🤩 Lunedi verranno estratti i 5 post più originali e belli!!!
I fortunati vinceranno 1 account premium a VITA di Veezie.st (senza pubblicità) su TUTTI i suoi dispositivi Android completamente GRATIS!

🙌 Grazie a tutti per questo traguardo e buona fortuna per il concorso!

Crash continui su alcuni dispositivi e i problemi di login, aggiunta canali, connessione ai canali.

admin No Comments
  News
Abbiamo novità riguardanti i due problemi principali che si stanno verificando dall’1 agosto: i crash continui su alcuni dispositivi e i problemi di login, aggiunta canali, connessione ai canali.
 
– Problema di login, aggiunta canali, connessione ai canali:
è tutto dovuto ad un bug presente nell’ultimo aggiornamento di Google Chrome e Android System WebView. Il problema è già stato segnalato agli sviluppatori di Google e a quanto dicono hanno trovato il bug e stanno pianificando di rilasciare il fix appena possibile. Quindi appena sarà disponibile, vi consigliamo di aggiornare Google Chrome o Android System WebView (se disponibile per il vostro dispositivo). Nel frattempo se avete problemi vi consigliamo di utilizzare le soluzioni momentanee che abbiamo già indicato in questo articolo https://veezie.st/2019/08/06/problema-di-mancato-login-e-aggiunta-canali/
 
– Problema dei crash continui:
anche questo problema sembra dovuto ad un bug (diverso) presente nell’ultimo aggiornamento di Google Chrome e Android System WebView. In questo caso i crash si verificano su alcuni dispositivi al momento del caricamento delle pubblicità. Anche questo problema è stato segnalato a chi di dovere e fortunatamente non siamo l’unica app che sta avendo questo problema (anche altri sviluppatori si stanno lamentando con Google e chiedono un fix il prima possibile)
 
Come possibile soluzione momentanea, se non riuscite ad usare l’app a causa dei crash sul vostro dispositivo, l’unica opzione che avete al momento sarebbe l’acquisto della rimozione della pubblicità: questo impedirà il caricamento delle pubblicità e quindi dovrebbe risolvere anche il problema dei crash (se non dovesse risolvere il problema, segnalatecelo e, nel caso, faremo un rimborso)
 
Per il resto non possiamo fare altro che aspettare che gli sviluppatori di Google correggano questi bug. Ci dispiace se state riscontrando problemi, ma noi non possiamo farci niente…

Problema di mancato login e aggiunta/connessione ai canali

admin No Comments
  News
AGGIORNAMENTO sul problema login e aggiunta/connessione ai canali:
 
E’ stato scoperto e dichiarato un bug sull’ultimo aggiornamento di un componente di Android System Web View che Veezie.st utilizza. Questa cosa purtroppo non dipende da noi (per questo il problema si verifica anche su versioni vecchie della nostra app), ma gli sviluppatori di Android sono al corrente del bug e stanno lavorando per risolverlo.
 
COSA FARE PER IL MOMENTO?
Sembra che il bug si presenti solo al primo avvio dell’app, quindi se vi si verifica questo problema, potete facilmente risolverlo chiudendo l’app (dal task manager) e riaprendola.
 
Per farlo, potete seguire questi due modi:
 
– Avvia l’app Impostazioni (quella con l’icona raffigurante un ingranaggio), clicca sulla voce Applicazioni (o App) e, nella schermata che si apre, seleziona Veezie,st. Per concludere, premi sul pulsante Interrompi o Termina.
 
– Premi sul pulsante del multi-tasking (l’icona del quadratino che di solito è situata nella barra nera in basso a destra o in basso a sinistra, a seconda del dispositivo). Nella schermata che si apre visualizzerai tutte le app che sono attualmente aperte: “sfogliale” spostando il dito su e giù e, non appena avrai individuato Veezie.st, fai tap sul simbolo della (x) presente nella miniatura di quest’ultima. In alternativa, puoi chiudere le app aperte semplicemente facendo uno swipe veloce verso destra o verso sinistra su di esse (sempre nella schermata del multi-tasking).
Se anche in questo modo non riuscite a farla funzionare, andate su Google Play Store, cercate Android System Web View e disinstallatelo momentaneamente. Questo permette di rimuovere gli aggiornamenti e portare il componente alle impostazioni di fabbrica (quindi compatibili con Veezie,st). Potrete poi installarlo nuovamente quando sarà disponibile l’aggiornamento (ve lo comunicheremo qui)
Se per caso sul Play Store non vi facesse disinstallare Android System Web View, significa che sul vostro dispositivo il componente Android System Web View è incluso nel pacchetto Google Chrome. In questo caso vi basta disinstallare momentaneamente Google Chome (non rimarrete senza browser, la disinstallazione rimuoverà solamente gli aggiornamenti)
 
In questo modo dovreste di nuovo riuscire ad utilizzare normalmente Veezie.st e il vostro account, in attesa che venga rilasciata la correzione del problema dagli sviluppatori di Android.
 
Per il problema dei crash continui su alcuno dispositivi, stiamo ancora indagando.

Veezie.st è finalmente disponibile su AppStore!

admin No Comments
  News

Buone notizie per tutti i nostri utenti iOS! Da oggi ci trovate anche su App Store!

Guida alla risoluzione dei problemi più comuni su Veezie.st

admin No Comments
  Guide

Nonostante continuiamo sempre a provare a farvelo capire, puntualmente dopo ogni aggiornamento riceviamo sempre una marea di mail, recensioni che ci dicono “Prima dell’aggiornamento funzionava, l’avete rovinata, ora non funziona niente”.

Ora vi chiedo: secondo voi è possibile che vi rilasciamo un aggiornamento in cui facciamo modifiche che non facciano funzionare più niente? Ve lo dico io: no 🙂 Anzi la maggior parte delle volte aggiungiamo solo funzionalità senza toccare quelle già esistenti.

Semplicemente perchè siete adesso più di 270.000 utenti attivi e se davvero non funzionasse più niente a nessuno,  verremmo sicuramente sommersi da segnalazioni e il problema non resterebbe irrisolto per giorni.

Se invece sono giorni che l’app continua a non funzionarvi, non date la colpa all’aggiornamento, perchè molto probabilmente non vi sta funzionando a causa di come l’avete configurata o ai canali che state usando.

Non vi fidate e continuate a pensare che la colpa sia dell’aggiornamento? Potete verificarlo in modo semplicissimo: cercate su Google “Veezie.st” più il numero della versione vecchia (al momento la 1.0.23) e scaricare l’apk della vecchia versione e installate quello. (ecco quello della precende versione)

Quando avrete constatato che anche la versione vecchia non sta più funzionando e che quindi la colpa non è dell’aggiornamento, sarete pronti per rimboccarvi le maniche e cercare di capire cosa non vi stia funzionando. Andiamo per ordine.

Operazione preliminare: da eseguire sempre prima di provare altre soluzioni

La cosa più semplice che potete fare è disinstallare l’app e reinstallarla scaricandola dallo store oppure, su Windows, premere il tasto “Alt” e selezionare “Cancella tutti i dati” dalla barra in alto.

Questo vi assicurerà di avere l’ultima versione degli aggiornamenti e riportare l’app in una situazione di partenza.

La maggior parte delle volte questa operazione è fondamentale per ricevere subito  i fix che rilasciamo in maniera “silente” senza pubblicare un nuovo aggiornamento sullo store.

Non vi costa niente e nella maggior parte dei casi può risolvervi subito il vostro problema. Se già lo avete fatto e non avete risolto il vostro problema, continuate a leggere.

Caricamento infinito per l’apertura un canale o di una pagina dell’app

Come spiegato nella guida in questo sito e nella descrizione del Play Store, l’app non ha contenuti, ma funziona collegandosi alle fonti che voi inserite nella vostra lista canali. (E questo spero che ormai quasi tutti lo abbiate capito). Per fonti intendiamo sia cartelle presenti sulla memoria del vostro dispositivo, sia siti web.

Nel caso in cui voi abbiate inserito dei siti web, può capitare che questi siti abbiano rallentamenti, siano momentaneamente offline per manutenzione, siano definitivamente offline, abbiano fatto aggiornamenti per cui l’app non è più in grado di “leggerli”, abbiano cambiato indirizzo ecc…

Tutti questi problemi sono ovviamente indipendenti dall’app e si manifestano tutti allo stesso modo: l’app non riesce a caricare il sito e resta in caricamento.

Cosa fare se l’app resta in caricamento?

Per prima cosa provate a tornare indietro di una pagina e riprovare. A volte possono esserci problemi di connessione momentanei ed è sufficiente riprovare.

Se ancora non funziona, dovete assicurarvi che il sito web del canale che state provando a contattare sia effettivamente funzionante e che non abbia problemi. Per fare questo vi basta guardare l’indirizzo del canale dalla sezione “I miei canali” e scriverlo nel vostro browser (Google Chrome per esempio). Se il sito caricherà normalmente significa che non è offline ed è funzionante.

In questo caso probabilmente il sito ha fatto degli aggiornamenti che stanno dando problemi all’app nel contattarlo, quindi la cosa migliore e segnalarci il problema indicandoci l’indirizzo del sito a questa mail support@veezie.st per darci la possibilità di controllare.

Se invece il sito non si aprirà o darà un messaggio di errore, significa che il sito non sta funzionando correttamente e quindi è normale che l’app non riesca a caricarlo e resti in caricamento.

In questi casi la cosa migliore da fare è controllare che il canale non abbia cambiato indirizzo e, nel caso, rimuovere il vecchio indirizzo e aggiungere quello nuovo.

In alternativa potete installare la seguente app per cambiare i DNS del vostro dispositivo https://play.google.com/store/apps/details?id=com.cloudflare.onedotonedotonedotone

E’ un app molto semplice da usare: vi basta installarla e cliccare sull’unico pulsante al suo interno per cambiare i DNS . Questo vi permetterà di caricare i siti anche nel caso in cui abbiano cambiato indirizzi o abbiano problemi di raggiungibilità dall’italia.

 

Il canale è funzionante ma non riesci ad aprire un Preferito o quello nella sezione “Continua a guardare”

Potrebbe essere che il canale abbia cambiato indirizzo e nei preferiti o nella sezione “Continua a guardare” sia rimasto con l’indirizzo vecchio.

Ti suggeriamo rimuovere il preferito e di rifare la ricerca sul canale e riaggiungerlo. Dovrebbe risolvere il problema. Se non funziona, scrivici a support@veezie.st

 

L’host potrebbe essere stato rimosso

Quando l’app ha problemi ad aprire un host restituisce il messaggio “L’host potrebbe essere stato rimosso”. Questo potrebbe significare due cose: o il video che state cercando di riprodurre è davvero stato rimosso e non è più disponibile, oppure l’host o il canale da cui lo state prelevando ha fatto aggiornamenti che stanno impedendo all’app di estrarre il video in maniera corretta.

Cosa fare?

Innanzitutto dovete capire se effettivamente il video è stato rimosso oppure no. Per fare questo dovete cliccare sul link presente nel pop up di errore quando dice “Puoi provare ad aprire questa pagina nel browser cliccando QUI” . Cliccando su quel link vi verrà aperta nel browser la pagina del canale che state utilizzando contenente il contenuto che state cercando di riprodurre. Dovrete scorrere la pagina fino a trovare il link con l’host che avete cercato di riprodurre e provare a vedere se nel browser riuscite a farlo partire.

Se non ci riuscite significa che il video è stato rimosso e in questo caso voi (e nemmeno noi) potete farci niente, dovrete sceglierne un altro o segnalare il problema ai gestori del canale che state utilizzando.

Se invece tramite browser riuscite  riprodurlo, segnalateci quale host e quale link non funziona nell’app a support@veezie.st per permetterci di controllare.

Cosa non dovete fare?

Segnalarci qualsiasi link offline senza prima controllare che sia funzionante sul sito. Se ci segnalate una marea di link che in realtà sono semplicemente rimossi, ci intasate la casella email con segnalazioni inutili per le quali non possiamo fare niente e fate sparire le segnalazioni di link per i quali magari c’è davvero un problema, impedendoci di risolverlo.

Segnalate solo se siete DAVVERO sicuri che nell’app non funzioni mentre nel browser si.

 

Il video sembra partire ma poi si chiude e si riapre molte volte

oppure

Non si sente l’audio

State utilizzando il player integrato vero? Quante volte ve lo abbiamo detto che il player integrato non è compatibile con tutti i link soprattutto su Android? 🙂

La soluzione in questo caso è semplice:

Su Android

Scaricate MX Player dal Play Store. Dopodichè andate nelle impostazioni di Veezie.st e selezionate MX Player Free alla voce “Imposta player di default”.

Cosi facendo quando cliccherete su riproduci, il video partirà con MX Player (che è un player molto più performante) invece che con il player di Veezie.st. Vedrete che il problema sarà risolto.

Sulle altre piattaforme

Vi basta selezionare “Copia flusso video” copiare l’indirizzo che vi compare e incollarlo nel browser. Da li potrete riprodurre il video senza problemi.

 

Il video va a scatti o si blocca ogni 5 minuti?

La velocità dello streaming dipende da molti fattori, purtroppo l’app non è uno di questi in quanto si occupa solamente di fornirvi l’indirizzo corretto del video.

Abbiamo trattato questo problema nei dettagli in questo articolo

 

Non riuscite a scaricare un video?

Qui sono spiegati tutti i metodi per scaricare con Veezie.st 

Se un metodo non vi funziona, provatene un altro. Noi consigliamo di utilizzare “Scarica con ADM”

 

Abbiamo rilasciato la versione Windows 1.2

admin No Comments
  News

In seguito ad alcuni problemi nel collegamento ai canali, abbiamo rilasciato la versione Windows 1.2, disponibile nella sezione scarica del nostro sito.
Consigliamo di disinstallare la versione precedente prima di installare la nuova.

Attenzione

Nel caso in cui doveste avere ancora problemi di collegamento ai canali anche dopo l’installazione della nuova versione, potrebbe essere dovuto alla cache e a vecchi dati relativi alla vecchia versione che sono rimasti sul vostro pc. Consigliamo di cancellare questi dati premendo il tasto “alt” e selezionando “Cancella tutti i dati” dal menù che si sarà aperto in alto. Oppure cancellare la cartella indicata qui http://veezie.st/risolvere-problema-della-schermata-bianca-in-versione-windows-e-mac/

 

A breve verrà rilasciata anche il supporto per la videoteca locale anche nella versione Windows, seguiteci per tutti gli aggiornamenti.

Articoli recenti