Serie TV

Tom Hiddleston ha dato a Owen Wilson una “lezione di Loki” prima delle riprese

admin No Comments

Owen Wilson, un nuovo arrivato nel Marvel Cinematic Universe, ha parlato recentemente di come Tom Hiddleston lo abbia sottoposto a una serie di “lezioni di Loki” prima delle riprese del nuovo show di Disney+, Loki.

Hiddleston ha interpretato Loki nel MCU fin da Thor del 2011, ed è apparso in alcuni dei più grandi film del franchise, tra cui il primo film degli Avengers, Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame. Ora, Loki sta finalmente ottenendo la sua prima apparizione da solo con la sua personale serie che si collega al più ampio universo cinematografico. Con il passare del tempo nei panni del personaggio, Hiddleston è diventato un po’ un esperto di Loki, e il suo rispetto per il personaggio lo rende un insegnante esperto per i principianti come Wilson.

La serie seguirà Loki dopo gli eventi di Avengers: Endgame, dove Loki è stato visto l’ultima volta mentre fuggiva con il Tesseract. Usando il potere del Tesseract, Loki inizia a viaggiare nel tempo, causando guai con gli eventi storici. Questo attira l’attenzione della TVA (Time Variance Authority), un gruppo che controlla la linea temporale.

Il personaggio di Wilson, Mobius, lavora per la TVA, e il suo compito è quello di porre fine ai crimini di Loki nel tempo. Oltre a Hiddleston e Wilson, lo show è interpretato da Richard E. Grant, Gugu Mbatha-Raw e Sophia Di Martino. La serie è stata creata da Michael Waldron, e tutti gli episodi sono diretti da Kate Herron.

Leggi anche Wandavision ha appena reso ridondante ogni serie tv Marvel

In un’intervista con Screen Rant, Wilson ha parlato della preparazione del suo personaggio prima dell’inizio delle riprese. Secondo Wilson, Hiddleston si è riunito con lui per esporre i dettagli importanti sul background e la mitologia di Loki. Wilson ha detto:

“È stato proprio prima dell’inizio delle riprese che ho incontrato Tom Hiddleston, e mi ha guidato attraverso un sacco di mitologia e spiegandomi la storia completa di Loki”.

Wilson ha continuato a parlare di come hanno scherzosamente chiamato le loro lunghe conversazioni “le lezioni di Loki“, e le ha descritte come “cruciali”. Guardate cosa ha detto Wilson nell’intervista esclusiva qui sotto:

Anche le cose che Tom [mi ha detto] – diciamo che scherziamo sul fatto che sono state chiamate le lezioni di Loki. Sono stati un paio di giorni cruciali che abbiamo trascorso, perché le cose che ha detto su Loki sarebbero entrate in alcune delle scene che abbiamo fatto insieme. Perché si suppone che io sia un esperto di Loki.

Come ha dichiarato Wilson, il suo personaggio, Mobius M. Mobius, è pensato per essere un esperto di Loki nel contesto della serie. Nei fumetti, Mobius era una figura motivata che si è fatto strada nella TVA, diventando un membro dell’alta dirigenza, dove ha avuto vari incontri con eroi come i Fantastici Quattro e She-Hulk.

Per lo show, si concentrerà su Loki, e con la natura ambiziosa del personaggio, essere un esperto sarebbe necessario per tenere a freno il Dio dell’inganno. A quanto pare, le “lezioni” di Hiddleston sono state un aiuto prezioso per far entrare Wilson nella mentalità di Mobius.

Il futuro di Mobius oltre la serie di Loki è sconosciuto a questo punto, ma dato che i personaggi del MCU tendono a rimbalzare da un progetto all’altro, è probabile che Wilson possa far parte dell’universo per gli anni a venire. Anche i personaggi minori possono comparire al di fuori delle loro proprietà originarie nel MCU, come la Darcy Lewis di Kat Dennings, che ha iniziato come parte del franchise di Thor prima di apparire recentemente in WandaVision.

Fa parte della natura unica di ciò che la Marvel ha creato, ma significa anche che il personaggio di Wilson può probabilmente apparire ogni volta che lo studio pensa che sia adatto ad un progetto, che potrebbe essere presto, con film come Fantastic Four all’orizzonte. Quando Loki ha debuttato il 9 giugno, il pubblico ha avuto il suo primo assaggio di Mobius, che potrebbe essere accompagnato da indizi che alludono al suo futuro nel franchise.

Fonte : screenrant.com

Altri articoli

Indiana Jones 5: Harrison Ford sarà ringiovanito in CGI?

Oltre a darci la visione più chiara di Harrison Ford di nuovo nella sua iconica giacca di pelle e cappello, ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Jurassic World: Dominion. Rivelato primo poster

Un nuovo poster è stato rilasciato per Jurassic World: Dominion. Anche se manca ancora un anno alla prima dell’attesissimo sequel ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Tom Hiddleston ha dato a Owen Wilson una “lezione di Loki” prima delle riprese

Owen Wilson, un nuovo arrivato nel Marvel Cinematic Universe, ha parlato recentemente di come Tom Hiddleston lo abbia sottoposto a ...
Leggi Tutto
/ News, Serie TV

Shazam 2: foto dal set mostrano il nuovo costume di Levi

Nuove foto del set di Shazam 2! Fury of the Gods mostrano Zachary Levi nel suo nuovo costume da supereroe, ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Amazon Prime: 30 giorni gratis! In attesa del Prime Day.

E’ iniziato il conto alla rovescia per il Prime Day! L’evento annuale di Amazon, si terrà il 21 e 22 ...
Leggi Tutto
/ Prodotti, Recensioni

Spider-Man: No way home unirà gli universi Sony e Marvel?

Dopo anni di speculazioni, la Sony Pictures ci ha fornito alcune risposte sul progetto di un universo condiviso tra il ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Black Widow: la giusta conclusione per la Vedova?

Scarlet Johansson dice che vorrebbe che Black Widow della Marvel porti ai fan una chiusura dopo Avengers: Endgame. Il film, ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Crudelia: recensione del live action Disney

Crudelia arriva al cinema! La coppia Emma Stone e Emma Thompson fa scintille nel divertente spin-off basato sulla cattiva de ...
Leggi Tutto
/ Film, Recensioni

La Casa Di Carta: Stagione 5 (quando esce, data di uscita e trailer)

La fine della più grande rapina del secolo è qui. Netflix ha colto di sorpresa i fan, annunciando le date ...
Leggi Tutto
/ News, Serie TV

Eternals: il primo trailer e data di uscita!

A sorpresa è stato rilasciato il primo trailer del nuovo film Marvel Eternals, in uscita prima di quanto pensiate. Il ...
Leggi Tutto
/ Film, News

La Casa Di Carta: Stagione 5 (quando esce, data di uscita e trailer)

admin No Comments

La fine della più grande rapina del secolo è qui. Netflix ha colto di sorpresa i fan, annunciando le date di uscita della stagione 5 de La casa di carta con un teaser da cardiopalma.

Questa volta, la banda è tornata con più rabbia e munizioni di prima. Non hanno intenzione di dimenticare il sacrificio di Nairobi. Ora è più di una rapina. È la guerra. E il teaser lo dimostra con numerosi flash tratti da vari momenti della stagione in arrivo.

La parte migliore del teaser è il modo in cui trasmette le emozioni di ogni membro della banda al rallentatore, ognuno che combatte per vendicare una perdita personale. E tutto questo è impostato sulle melodie, non di “Bella Ciao” ma di “In The End” dei Linkin Park, aumentando le emozioni del pubblico.

C’è anche molta azione nel teaser. E intendo, molta! L’esercito è dentro la banca e sta facendo di tutto per assicurare la resa della banda. Ma la banda non si arrende. Mentre i membri si fanno strada all’interno della Banca di Spagna, si vede Il Professore dall’esterno. Un’inquadratura a sorpresa di mani legate a una sedia suggerisce che Alicia Sierra è riuscita a sopraffare Sergio e lo ha preso in ostaggio.

Leggi anche Sconto del 20% su tutti i prodotti Pampling (t-shirt anche a tema La Casa Di Carta)

Trailer

Quando esce la stagione 5 de La Casa di Carta?

Attraverso il teaser, Netflix ha anche rivelato che la stagione 5 de La Casa di Carta sarà trasmessa in due parti. Mentre la prima parte arriverà il 3 settembre, la seconda parte debutterà il 3 dicembre.

Parlando di questa quinta stagione, il suo creatore Álex Pina ha detto in una dichiarazione:

“Quando abbiamo iniziato a scrivere la parte 5 nel bel mezzo della pandemia, abbiamo sentito che dovevamo cambiare ciò che ci si aspettava dalla stagione di dieci episodi e abbiamo usato ogni strumento possibile per creare la sensazione di un finale di stagione o di serie nel primo volume stesso. Abbiamo deciso di lavorare in modoestremamente aggressivo, mettendo la banda alle corde. Nel secondo volume, ci concentriamo maggiormente sulla situazione emotiva dei personaggi. È un viaggio attraverso la loro mappa sentimentale che ci collega direttamente alla loro partenza”.

La Casa di Carta ha come protagonisti Álvaro Morte, Úrsula Corberó, Pedro Alonso, Itziar Ituño, Najwa Nimri, Jaime Lorente, Miguel Herrán, Esther Acebo, Rodrigo de la Serna, Darko Perić e Hovik Keuchkerian tra gli altri.

Fonte: indianexpress.com

Altri articoli

Indiana Jones 5: Harrison Ford sarà ringiovanito in CGI?

Oltre a darci la visione più chiara di Harrison Ford di nuovo nella sua iconica giacca di pelle e cappello, ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Jurassic World: Dominion. Rivelato primo poster

Un nuovo poster è stato rilasciato per Jurassic World: Dominion. Anche se manca ancora un anno alla prima dell’attesissimo sequel ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Tom Hiddleston ha dato a Owen Wilson una “lezione di Loki” prima delle riprese

Owen Wilson, un nuovo arrivato nel Marvel Cinematic Universe, ha parlato recentemente di come Tom Hiddleston lo abbia sottoposto a ...
Leggi Tutto
/ News, Serie TV

Shazam 2: foto dal set mostrano il nuovo costume di Levi

Nuove foto del set di Shazam 2! Fury of the Gods mostrano Zachary Levi nel suo nuovo costume da supereroe, ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Amazon Prime: 30 giorni gratis! In attesa del Prime Day.

E’ iniziato il conto alla rovescia per il Prime Day! L’evento annuale di Amazon, si terrà il 21 e 22 ...
Leggi Tutto
/ Prodotti, Recensioni

Spider-Man: No way home unirà gli universi Sony e Marvel?

Dopo anni di speculazioni, la Sony Pictures ci ha fornito alcune risposte sul progetto di un universo condiviso tra il ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Black Widow: la giusta conclusione per la Vedova?

Scarlet Johansson dice che vorrebbe che Black Widow della Marvel porti ai fan una chiusura dopo Avengers: Endgame. Il film, ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Crudelia: recensione del live action Disney

Crudelia arriva al cinema! La coppia Emma Stone e Emma Thompson fa scintille nel divertente spin-off basato sulla cattiva de ...
Leggi Tutto
/ Film, Recensioni

La Casa Di Carta: Stagione 5 (quando esce, data di uscita e trailer)

La fine della più grande rapina del secolo è qui. Netflix ha colto di sorpresa i fan, annunciando le date ...
Leggi Tutto
/ News, Serie TV

Eternals: il primo trailer e data di uscita!

A sorpresa è stato rilasciato il primo trailer del nuovo film Marvel Eternals, in uscita prima di quanto pensiate. Il ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Billy meritava di più nella stagione 3 di Stranger Things?

admin No Comments

Questo articolo contiene spoiler sulla stagione 3 di Stranger Things. Proseguite nella lettura solo se l’avete già vista.

Billy Hargrove ha fatto un ottimo lavoro nella seconda stagione di Stranger Things come il cattivo ragazzo del quartiere, ma non ha dato il meglio di sè fino alla terza stagione in cui è diventato pienamente integrato ed essenziale per la trama principale.

Billy è passato dall’essere un personaggio di supporto a portare avanti gran parte della serie, ma non ha mai ottenuto il riconoscimento che meritava.

Ci sono stati una manciata di personaggi che avrebbero meritato giustizia nel regno di Stranger Things, da Barb a Bob ad Alexei. Credetemi, se la meritano tutti, ma la storyline di Billy colpisce particolarmente perché è stato imbrogliato fin dall’inizio. Non è mai stato un personaggio destinato a vincere, e quando finalmente ha raggiunto il suo arco di redenzione, è stato messo in secondo piano a causa di una morte più grande.

Ci riferiamo ovviamente alla morte di Hopper.

L’impatto emotivo della decisione di Billy di combattere il male che scorreva nel suo corpo per salvare Unici non ha avuto il tempo di affondare o risuonare prima che i nostri cuori venissero strappati a metà dall’uccisione del capo della polizia di Hawkins.

Morte che sappiamo già essere stata solo “appartente” in quanto abbiamo già visto Hopper vivo nel trailer della quarta stagione, prigioniero dei Russi.Ma Billy se n’è andato per sempre ed è morto di morte secondaria.

Leggi anche Nuovo trailer di Stranger Things 4 (inquietante!)

Nei suoi ultimi momenti, l’unica persona che lo ha pianto è stata Max, che per la maggior parte della stagione è stata costretta a mettersi contro suo fratello perché è diventato l’ospite del Mind Flayer.

In nessun momento nessuno degli amici di Max ha mostrato preoccupazione per Billy né ha cercato di salvarlo dal controllo del Mind Flayer. Fin dall’inizio, l’hanno considerato il “cattivo” perché non era amato in città e hanno accettato il suo destino.

Billy può essere stato considerato il “classico bullo” e, ragazzi, ha fatto un buon lavoro, ma Billy non era un cattivo ragazzo che meritava la sua morte. Billy era distrutto e tormentato. Come abbiamo visto quando Undici ha attinto al suo subconscio; suo padre era violento e sua madre lo ha abbandonato.

Invece di affrontare il trauma, Billy ha reagito diventando il bulletto donnaiolo che abbiamo avuto modo di conoscere. Stranger Things ci ha permesso di simpatizzare con lui e ci ha fornito una migliore comprensione delle sue azioni.

Ma diventare la vittima del Mind Flayer era al di sopra del suo controllo, così come tutto ciò che ha fatto mentre veniva scorticato, incluso costruire un esercito pieno di persone possedute per uccidere Undici.

Ha portato avanti la serie come la versione umanizzata dell’antagonista, eppure non è riuscito a dire niente di più che “mi dispiace” prima di soccombere alla sua morte. Billy, a differenza di Hopper, probabilmente non avrà una seconda possibilità.

E noi, purtroppo, non vedremo più Dacre Montgomery riversare la sua anima e incanalare tutta l’angoscia in uno dei cattivi più efficaci della televisione.

Per quanto dolorosa, la morte era necessaria in questa stagione. Questo gruppo ha avuto troppi scontri con la morte e il Sottosopra per continuare a uscirne indenne. Ci dovevano essere ripercussioni, sia emotive che fisiche.

In retrospettiva, la morte era addirittura inevitabile per Billy che è sopravvissuto fino all’ultimo episodio mentre abbiamo visto innumerevoli abitanti di Hawkins esplodere in una poltiglia sanguinolenta dopo essere stati scorticati.

La morte era giustificata, ma c’era un modo migliore per farlo.

Billy ha ridefinito le caratteristiche di un “bullo liceale in una piccola città”, e alla fine della terza stagione di Stranger Things, era ricco di sfumature e strati, ma è stato comunque privato di un finale adeguato.

Nessuno se lo meritava, nemmeno l’adolescente più odiato di Hawkins.

Fonte: tvfanatic.com

Altri articoli

Indiana Jones 5: Harrison Ford sarà ringiovanito in CGI?

Oltre a darci la visione più chiara di Harrison Ford di nuovo nella sua iconica giacca di pelle e cappello, ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Jurassic World: Dominion. Rivelato primo poster

Un nuovo poster è stato rilasciato per Jurassic World: Dominion. Anche se manca ancora un anno alla prima dell’attesissimo sequel ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Tom Hiddleston ha dato a Owen Wilson una “lezione di Loki” prima delle riprese

Owen Wilson, un nuovo arrivato nel Marvel Cinematic Universe, ha parlato recentemente di come Tom Hiddleston lo abbia sottoposto a ...
Leggi Tutto
/ News, Serie TV

Shazam 2: foto dal set mostrano il nuovo costume di Levi

Nuove foto del set di Shazam 2! Fury of the Gods mostrano Zachary Levi nel suo nuovo costume da supereroe, ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Amazon Prime: 30 giorni gratis! In attesa del Prime Day.

E’ iniziato il conto alla rovescia per il Prime Day! L’evento annuale di Amazon, si terrà il 21 e 22 ...
Leggi Tutto
/ Prodotti, Recensioni

Spider-Man: No way home unirà gli universi Sony e Marvel?

Dopo anni di speculazioni, la Sony Pictures ci ha fornito alcune risposte sul progetto di un universo condiviso tra il ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Black Widow: la giusta conclusione per la Vedova?

Scarlet Johansson dice che vorrebbe che Black Widow della Marvel porti ai fan una chiusura dopo Avengers: Endgame. Il film, ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Crudelia: recensione del live action Disney

Crudelia arriva al cinema! La coppia Emma Stone e Emma Thompson fa scintille nel divertente spin-off basato sulla cattiva de ...
Leggi Tutto
/ Film, Recensioni

La Casa Di Carta: Stagione 5 (quando esce, data di uscita e trailer)

La fine della più grande rapina del secolo è qui. Netflix ha colto di sorpresa i fan, annunciando le date ...
Leggi Tutto
/ News, Serie TV

Eternals: il primo trailer e data di uscita!

A sorpresa è stato rilasciato il primo trailer del nuovo film Marvel Eternals, in uscita prima di quanto pensiate. Il ...
Leggi Tutto
/ Film, News

4 motivi per cui non vedremo più una serie come Friends

admin No Comments

Il 22 settembre 1994, sei telegenici ventenni sguazzavano in una fontana davanti ai titoli di testa che annunciavano l’arrivo di “Friends“, una nuova sitcom della NBC che avrebbe cambiato per sempre la televisione.

Siamo stati tutti testimoni di come “Friends” sia diventato immediatamente una commedia di successo. Secondo la Nielsen Ratings, è stato uno dei cinque programmi più visti per nove delle sue 10 stagioni.

Dal momento in cui Rachel, Monica, Joey, Chandler, Phoebe e Ross sono entrati nelle stanze, “Friends” è stato un successo.
La serie è stata una bomba di ascolti durante la sua messa in onda, ma la sua vita successiva in repliche e in streaming è stata altrettanto notevole.

Chi avrebbe mai potuto prevedere che intere generazioni sarebbero state incantate dalla storia d’amore di Ross e Rachel, dalle amabili nevrosi di Monica e dalla passione di Joey per i panini. Netflix ha recentemente pagato ben 80 milioni di dollari per i diritti dello show fino al 2019.

Le reti vorrebbero replicare il successo della serie. Ma le realtà del panorama televisivo odierno rendono improbabile che vedremo mai un’altra serie con un impatto culturale come “Friends”.

In attesa della puntata speciale che vedrà la reunion del cast di Friends , ecco quattro motivi per cui difficilimente vedremo ancora una serie come Freinds:

1 – Stagioni più brevi significano meno tempo sullo schermo

Le serie iniziavano a settembre e duravano fino a maggio. La maggior parte aveva un ordine medio di 22 episodi per stagione, con ogni episodio che andava in onda una volta a settimana. Questo permetteva agli spettatori di rendere la visione del loro show preferito una parte della loro routine settimanale nel corso di nove mesi. Dal 1994 al 2004, la NBC ha prodotto 236 episodi di “Friends”, una media di 24 episodi a stagione.

Oggi, le stagioni televisive sono molto più brevi. Mentre le sitcom occasionali ricevono ancora l’ambito ordine di 22 episodi, altre ne ricevono molto meno, e questo include quelle con una comprovata esperienza.

Per esempio, anche se “Brooklyn Nine-Nine” ha vinto un Golden Globe per la migliore commedia, la NBC ha approvato solo 13 episodi per la sua prossima stagione.

Ci sono una serie di ragioni per questo cambiamento, da attori famosi meno disposti a impegnarsi in così tanti episodi a cambiamenti nel modo in cui funziona la fruizione. Ma stagioni più brevi significano che gli spettatori hanno meno opportunità di essere investiti profondamente nello show e nei suoi personaggi.

2 – Pubblico frammentato

Nel 1994, c’erano solo quattro grandi reti televisive: ABC, CBS, NBC e Fox. Un numero limitato di reti significava che solo un numero limitato di programmi sarebbe andato in onda – rendendo molto più probabile che uno show popolare potesse attrarre una grande fetta di americani.

Nel 1994 e 1995, una media di 75 milioni di persone si sintonizzò sulla NBC il giovedì sera. La NBC lanciò lo slogan “Must See TV” per commercializzare la sua linea di commedie di successo del giovedì sera, che, oltre a “Friends”, includeva serie pesanti come “Mad About You” e “Seinfeld“. Perdere uno show di successo significava essere fuori dal giro il giorno dopo, quando tutti parlavano di quello che era successo.

Ma negli ultimi dieci anni, la tv via cavo e lo streaming hanno completamente stravolto questo modello.

Nei primi sei mesi del 2019, più di 320 show e serie tv sono andati in onda su reti televisive, via cavo e piattaforme di streaming.

Una scelta così vasta ha frammentato il pubblico. Non più vincolati agli orari della rete, gli spettatori possono guardare ciò che vogliono, dove vogliono e quando vogliono.

The Big Bang Theory” illustra questo cambiamento.

Come “Friends”, “The Big Bang Theory” è stata una sitcom molto popolare sulla rete televisiva su un gruppo di amici. Ha funzionato per 12 anni, dal 2007 al 2019. Circa 18 milioni di persone hanno guardato il finale della serie, che è andato in onda il giovedì sera.

Ma il finale di serie di “Friends” l’ha spazzato via: Il 6 maggio 2004, più di 52 milioni di persone si sono sintonizzate per dire addio.

Nel mercato di oggi, portare uno show a quel livello di “Must See TV” è un’impresa quasi impossibile anche per il produttore più esperto.

Il finale di serie di ‘Friends’ è stata una di quelle rare esperienze culturali condivise.

3 – Snobismo da telecamera singola

Le sitcom sono classificate come “single-cam” o “multi-cam“, che si riferisce allo stile di ripresa. Gli show multi-cam come “Friends” e “The Big Bang Theory” sono tipicamente girati su un palcoscenico sonoro di fronte a un pubblico dal vivo in studio. Sono spesso arricchiti da una traccia di risate, e il prodotto finale assomiglia a una commedia filmata.

Gli show a camera singola come “Girls” e “Brooklyn Nine-Nine” sono prodotti più come film. Non sono limitati a un piccolo numero di set e location.

Mentre il pubblico dal vivo in studio può infondere energia e immediatezza ai multi-cam, gli show single-cam tendono ad avere più flessibilità narrativa, e possono possedere un livello di intimità visiva che è difficile da raggiungere nei multi-cam.

Nel 1995, quando “Friends” ha ricevuto la sua prima nomination agli Emmy come miglior serie comica, tre delle altre quattro nominate – “Seinfeld”, “Mad About You” e “Frasier”, che ha preso il premio – erano sitcom multicamera della NBC.

Nel 2019, la lista dei contendenti della migliore serie comica è più grande, con sette candidati. Ma ognuno è uno show single-cam; non c’è un multi-cam o una laugh track nel gruppo.

4- L’ascesa del ‘dramedy’ e dell’antieroe

In un certo senso, i creatori di “Friends” David Crane e Marta Kauffman, insieme al loro partner di produzione originale, Kevin Bright, hanno rivoluzionato il genere delle sitcom.

Il nuovo show che stavano proponendo – originariamente intitolato “Insomnia Cafe” – era ancora un multi-cam, ma era un tipo molto diverso di multi-cam.

Il team immaginava un multicam più denso, con più trame e scene per ospitare un ensemble di sei protagonisti. Mentre un episodio di un multi-cam più vecchio e tradizionale come “All in the Family” della CBS potrebbe accontentarsi di sei o dieci scene, due trame e meno set, “Friends” avrebbe avuto almeno tre trame e fino al doppio delle scene.

“Non vogliamo che sembri come qualsiasi altra cosa in TV”, hanno scritto Crane e Kauffman nel loro documento originale di presentazione. “Vogliamo uno stile di taglio veloce, rapido. L’intero show dovrebbe avere un’atmosfera veloce e iper-caffeinata”.

“Friends” ha portato il genere in una nuova direzione stilistica, e le successive multi-cam come “How I Met Your Mother” hanno continuato la tendenza.

Leggi anche How I Met Your Father sarà collegata alla serie originale (e non solo!)

Ma le sitcom stavano già subendo un’evoluzione ancora più drammatica. Mentre la maggior parte delle sitcom tradizionali multi-cam si aspettavano principalmente di offrire grandi risate, un’ondata emergente di show single-cam ha iniziato a infondere la commedia con temi più oscuri e trame più taglienti.

Conosciute come “dramedy“, sono diventate ancora più popolari con la proliferazione delle piattaforme di streaming. Gli spettatori che hanno abbracciato il crudo realismo di spettacoli come “Girls” della HBO e “Transparent” di Amazon Studio spesso trovano le tradizionali multicamere scadenti.

Poi c’è stata l’ascesa dell’antieroe delle sitcom, un nuovo tipo di personaggio principale che potrebbe essere imperfetto e non sempre simpatico – pensate a Larry David in “Curb Your Enthusiasm” o Selina Meyer di Julia Louis Dreyfus in “Veep”.

Gli spettatori moderni, più annoiati, che sono passati alle dramedy, saranno mai disposti ad abbracciare il patinato e romantico fluff di uno show come “Friends”?

L’attuale ecosistema televisivo potrebbe non essere adatto a coltivare un altro “Friends”, ma questo non dovrebbe sminuire il suo impatto sul genere.

Ha cambiato il gioco, alzando l’asticella per tutte le sitcom a venire.

Fonte: theconversation.com

Altri articoli

Indiana Jones 5: Harrison Ford sarà ringiovanito in CGI?

Oltre a darci la visione più chiara di Harrison Ford di nuovo nella sua iconica giacca di pelle e cappello, ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Jurassic World: Dominion. Rivelato primo poster

Un nuovo poster è stato rilasciato per Jurassic World: Dominion. Anche se manca ancora un anno alla prima dell’attesissimo sequel ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Tom Hiddleston ha dato a Owen Wilson una “lezione di Loki” prima delle riprese

Owen Wilson, un nuovo arrivato nel Marvel Cinematic Universe, ha parlato recentemente di come Tom Hiddleston lo abbia sottoposto a ...
Leggi Tutto
/ News, Serie TV

Shazam 2: foto dal set mostrano il nuovo costume di Levi

Nuove foto del set di Shazam 2! Fury of the Gods mostrano Zachary Levi nel suo nuovo costume da supereroe, ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Amazon Prime: 30 giorni gratis! In attesa del Prime Day.

E’ iniziato il conto alla rovescia per il Prime Day! L’evento annuale di Amazon, si terrà il 21 e 22 ...
Leggi Tutto
/ Prodotti, Recensioni

Spider-Man: No way home unirà gli universi Sony e Marvel?

Dopo anni di speculazioni, la Sony Pictures ci ha fornito alcune risposte sul progetto di un universo condiviso tra il ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Black Widow: la giusta conclusione per la Vedova?

Scarlet Johansson dice che vorrebbe che Black Widow della Marvel porti ai fan una chiusura dopo Avengers: Endgame. Il film, ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Crudelia: recensione del live action Disney

Crudelia arriva al cinema! La coppia Emma Stone e Emma Thompson fa scintille nel divertente spin-off basato sulla cattiva de ...
Leggi Tutto
/ Film, Recensioni

La Casa Di Carta: Stagione 5 (quando esce, data di uscita e trailer)

La fine della più grande rapina del secolo è qui. Netflix ha colto di sorpresa i fan, annunciando le date ...
Leggi Tutto
/ News, Serie TV

Eternals: il primo trailer e data di uscita!

A sorpresa è stato rilasciato il primo trailer del nuovo film Marvel Eternals, in uscita prima di quanto pensiate. Il ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Friends Reunion: primo trailer e data di uscita svelati

admin No Comments

Il primo trailer per lo speciale sulla reunion di Friends è qui.

Qui sotto c’è il primo filmato della tanto attesa reunion del cast dell’iconica serie comica della NBC da parte di HBO Max, insieme a una data di anteprima e a una lista piuttosto impressionante di guest star.

Un giusto avvertimento: Non si vede molto in questo teaser, solo le spalle del cast.

Friends: The Reunion ha anche una data di anteprima – ed è molto prima di quanto ci si potrebbe aspettare: Il 27 maggio (che è, naturalmente, un giovedì).

Leggi anche How I Met Your Father sarà collegata alla serie originale (e non solo!)

La lista delle guest star, piuttosto selvaggia e diversificata, include: David Beckham, Justin Bieber, BTS, James Corden, Cindy Crawford, Cara Delevingne, Lady Gaga, Elliott Gould, Kit Harington, Larry Hankin, Mindy Kaling, Thomas Lennon, Christina Pickles, Tom Selleck, James Michael Tyler, Maggie Wheeler, Reese Witherspoon e Malala Yousafzai.

Naturalmente, lo speciale è interpretato da Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, Matt LeBlanc, Matthew Perry e David Schwimmer. I Friends originali tornano al palcoscenico originale della commedia iconica, lo Stage 24, nel lotto della Warner Bros. Studio a Burbank per una celebrazione non scritta della vita reale dell’amato show.

Ben Winston ha diretto lo speciale e lo ha prodotto insieme ai produttori esecutivi di Friends, Kevin Bright, Marta Kauffman e David Crane.

Friends ha debuttato nel 1994 ed è andato in onda per 10 stagioni sulla NBC. Rimane uno degli spettacoli più popolari al mondo, essendo esploso in streaming quando i suoi 236 episodi hanno debuttato su Netflix nel 2015 e hanno guadagnato una nuova generazione di fan. Friends ha lasciato Netflix nel 2019 ed è passato alla HBO Max di WarnerMedia nel 2020.

Fonte: hollywoodreporter.com

Altri articoli

Indiana Jones 5: Harrison Ford sarà ringiovanito in CGI?

Oltre a darci la visione più chiara di Harrison Ford di nuovo nella sua iconica giacca di pelle e cappello, ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Jurassic World: Dominion. Rivelato primo poster

Un nuovo poster è stato rilasciato per Jurassic World: Dominion. Anche se manca ancora un anno alla prima dell’attesissimo sequel ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Tom Hiddleston ha dato a Owen Wilson una “lezione di Loki” prima delle riprese

Owen Wilson, un nuovo arrivato nel Marvel Cinematic Universe, ha parlato recentemente di come Tom Hiddleston lo abbia sottoposto a ...
Leggi Tutto
/ News, Serie TV

Shazam 2: foto dal set mostrano il nuovo costume di Levi

Nuove foto del set di Shazam 2! Fury of the Gods mostrano Zachary Levi nel suo nuovo costume da supereroe, ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Amazon Prime: 30 giorni gratis! In attesa del Prime Day.

E’ iniziato il conto alla rovescia per il Prime Day! L’evento annuale di Amazon, si terrà il 21 e 22 ...
Leggi Tutto
/ Prodotti, Recensioni

Spider-Man: No way home unirà gli universi Sony e Marvel?

Dopo anni di speculazioni, la Sony Pictures ci ha fornito alcune risposte sul progetto di un universo condiviso tra il ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Black Widow: la giusta conclusione per la Vedova?

Scarlet Johansson dice che vorrebbe che Black Widow della Marvel porti ai fan una chiusura dopo Avengers: Endgame. Il film, ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Crudelia: recensione del live action Disney

Crudelia arriva al cinema! La coppia Emma Stone e Emma Thompson fa scintille nel divertente spin-off basato sulla cattiva de ...
Leggi Tutto
/ Film, Recensioni

La Casa Di Carta: Stagione 5 (quando esce, data di uscita e trailer)

La fine della più grande rapina del secolo è qui. Netflix ha colto di sorpresa i fan, annunciando le date ...
Leggi Tutto
/ News, Serie TV

Eternals: il primo trailer e data di uscita!

A sorpresa è stato rilasciato il primo trailer del nuovo film Marvel Eternals, in uscita prima di quanto pensiate. Il ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Articoli recenti