La versione di Snyder è migliore di Justice League del 2017?

La versione di Snyder è migliore di Justice League del 2017?

Film News

Il Justice League Snyder Cut è finalmente uscito su HBO Max, ma com’è comparato con la versione del 2017 uscita nei cinema? È un film migliore? E, cosa più importante, è davvero un buon film?

La storia di come la Justice League di Zack Snyder sia nata è contorta. La versione breve è che, durante la realizzazione del film del team-up della DC, il regista Snyder si è allontanato dal progetto (in seguito alla morte della figlia Autumn) e la Warner Bros. ha arruolato Joss Whedon per occuparsi di sostanziali riprese per adattare il film per essere più in linea con la loro visione del DCEU (in reazione all’accoglienza divisa di Batman v Superman: Dawn of Justice nel marzo 2016). Il risultato è stato un film “Frankenstein” – le aggiunte e gli aggiustamenti di Whedon non in linea con l’idea originale, diverse inquadrature, scarsa CGI e un’estetica complessiva decisamente non-Snyder – che si è rivelato un disastro commerciale e per la critica, facendo solo 657,9 milioni di dollari sul suo budget dichiarato di 300 milioni di dollari, ottenendo una serie di recensioni negative.

Nei quattro anni successivi, i fan hanno fatto campagna per vedere la versione di Zack Snyder, mentre il regista anticipava la sua versione sostanzialmente diversa del film con riprese in bianco e nero. Il 20 maggio 2020, Snyder ha finalmente annunciato che il film di 4 ore sarebbe uscito su HBO Max nel 2021, con un budget di 70 milioni di dollari investito in CGI e riprese.

Ora, quel giorno è finalmente arrivato. La Snyder Cut è stata rilasciata ed è disponibile a tutto il mondo. E dopo tutta l’attesa e le promesse, la verità può essere vista: cosa offre esattamente la Justice League di Zack Snyder?

In cosa si differenzia dal film del 2017?

Per capire le differenze (e i miglioramenti), è importante capire cosa sia effettivamente Justice League di Zack Snyder. È, per molti versi, il film che doveva essere realizzato quando la produzione ha avuto luogo nel 2016. La maggior parte delle riprese proviene dalle riprese principali, con solo una manciata di scene extra o espanse provenienti da riprese o ricomposizioni del 2020; non rimane nulla del periodo Whedon, il che significa che il 75% sono nuove riprese. Tuttavia, ci sono alcune precisazioni in questo. Non è quello che Snyder si era inizialmente prefissato di fare dopo Batman v Superman: la produzione ha risentito del contraccolpo di quel film, il che significa che alcuni aspetti – come una sottotrama che coinvolge una storia d’amore tra Batman e Lois Lane – sono stati tagliati prima che le scene venissero girate. Non è nemmeno quello che sarebbe uscito nelle sale se non avesse lasciato il progetto: con 242 minuti, sarebbe stato tagliato per la distribuzione. Ma è comunque la versione del film che più si avvicina all’idea originale di Snyder

Di conseguenza, mentre il Snyder Cut è un po’ meno cupo rispetto a Batman v Superman, è lontano dai momenti comici alla Marvel (anche se rimangono diversi momenti scherzosi). Se il Justice League del 2017 era un cartone animato del sabato mattina, quello di Snyder mira ad essere un evento fumettistico portato in vita (con violenza e linguaggio forte). C’è una forte coerenza nello stile visivo (desaturato, iper-reale e presentato in formato 4:3) e una scala notevolmente aumentata nella costruzione del mondo (Atlantis, Themiscyra, Central City, Apokolips e il Knightmare di Snyder sono tutti presenti).

Una distinzione immediatamente ovvia è la lunghezza e il ritmo. La trama di base è la stessa – la Justice League forma e resuscita Superman quando Steppenwolf arriva sulla Terra per unire le Scatole Madri e distruggere il pianeta – ma il ritmo è molto più lento e ogni punto di flessione viene ampliato: ogni scena è più lunga, ogni battuta dei personaggi viene estesa. C’è una manciata di nuove trame, in particolare nell’area Darkseid/Knightmare, ma per la maggior parte si tratta di dare ad ogni personaggio archi più chiari e sviluppati, e di assicurarsi che la trama stia effettivamente insieme; a parte alcuni punti nel grande piano dei cattivi, ogni aspetto della narrazione è più chiaro e robusto. HBO Max ha considerato di rilasciare Snyder Cut come una miniserie, e ha una sensazione paragonabile a quello in alcune parti.

Questo ha un forte impatto sulla caratterizzazione. Gli eroi sminuiti nella versione di Whedon – il Cyborg di Ray Fisher, il Flash di Ezra Miller – ottengono i loro archi completi ripristinati e posti al centro della storia, mentre le incongruenze in altri – in particolare il Batman di Ben Affleck – sono per lo più sparite (anche se il suo ruolo nelle scene d’azione si basa ancora pesantemente sulle armi). La performance completa di Henry Cavill in Superman è ripristinata, senza il labbro superiore in CGI in vista, dando ad Amy Adams qualche opportunità di mostrare perché Lois Lane è “la chiave”. Il cattivo Steppenwolf ha motivazioni definite. E molti del cast di supporto tagliato – la Iris West di Kiersey Clemmon, il Vulko di Willem Dafoe, il Ryan Choi di Zheng Kai e il Martian Manhunter di Harry Lennix – sono reinseriti.

E’ migliore della versione del 2017?

A causa della natura della sua partenza e delle successive accuse sulla condotta di Whedon e altri sul set dei reshoot, il Justice League Snyder Cut è diventato qualcosa di più di un singolo film o della direzione di un franchise. È un esempio insolitamente pubblico delle decisioni radicali e distruttive prese dai piani alti, degli abusi incontrollati, delle perdite personali. Ma anche tolto questo, è una storia di integrità artistica. Zack Snyder è stato assunto per fare un film, e quando ha lasciato il progetto la sua visione è stata completamente rifatta. Per lui essere in grado di finire ciò che è stato iniziato ha un forte senso di giustizia.

Da un punto di vista artistico, la Snyder Cut è un’opera intrinsecamente più completa. È la visione di un singolo autore, anche se segmenti di essa sono stati girati a distanza di mezza decade. Messo accanto alla versione cinematografica del 2017, con le sue inquadrature incoerenti, la CGI incompleta e le battute sessuali fuori luogo, non c’è competizione. Anche con la sua lunghezza senza precedenti, ci sono pochissimi aspetti che si potrebbe dire che non siano stati migliorati; la maggior parte dei momenti salienti della versione di Justice League di Whedon provengono dal materiale di Snyder, quindi sono presentati in modo identico o con immagini e posizionamento più adatti al tono. La Snyder Cut di Justice League è un film migliore in ogni modo possibile.

E’ un buon film?

L’uscita nelle sale di Justice League è giustamente considerata come uno dei peggiori film degli anni 2010. Essere meglio non è difficile. E mentre molte recensioni di Justice League di Zack Snyder hanno guardato il colosso di 4 ore attraverso il filtro del film precedente, è importante giudicarlo per quello che è. Rimosso da tutto il contesto di cui sopra, lo Snyder Cut è un buon film?

Questo dipende dall’occhio di chi guarda, non solo a causa dell’innata soggettività di ogni arte, ma più specificamente dall’aura che circonda questo specifico regista. Pochi registi sono così divisivi come Zack Snyder, e nessuno ha la stessa permeazione mainstream. Per ogni veemente difensore del suo approccio distinto e senza compromessi ai personaggi iconici, c’è un detrattore confuso e offeso in egual misura. Una cosa che il viaggio verso la sua versione di Justice League ha propagato è una maggiore comprensione di Snyder; anche se il suo lavoro non è apprezzato, molti riconoscono il suo approccio registico unico come parte della più ampia teoria dell’autore. E dato tutto ciò, è meglio descrivere Justice League sia come il “più Snyder” che come l’esempio più grandioso di tutto ciò che comporta.

Per i fan di Snyder che hanno aspettato l’uscita, Justice League di Zack Snyder mantiene quasi tutte le sue promesse. Alcune delle differenze dai film precedenti in leggerezza sono certamente degne di nota – stranamente, sembra che i reshoots siano stati sostituiti in luoghi che avevano già dell’umorismo – ma è una giusta continuazione tematica del DCEU fino al 2017. Per quelli desiderosi di vedere un SnyderVerse restaurato, c’è ancora di più da scavare (anche se la scena del Joker di Jared Leto è l’unica scena incongrua nel film grazie alla sua natura di reshot ravvicinato).

Per coloro che hanno lottato sia con Man of Steel che con Batman v Superman – o anche per gli agnostici di Snyder – la risposta è un po’ più complicata. The Snyder Cut è un film che usa sia la leggenda arturiana che le filastrocche come punti di riferimento, e molte delle sue tematiche sono similmente sparate. Non è solo lungo, è narrativamente sciolto, il che significa che le scene esistono più in isolamento che in una narrazione più grande; il film è lento per la prima metà, il che può essere difficile in una sola seduta e significa che l’energizzata battaglia finale suona un po’ breve o sottovalutata. Gli aspetti di Knightmare e Darkseid non si sentono mai completamente rilevanti per la storia attuale, simili agli aspetti di Dawn of Justice.

Fondamentalmente, Snyder Cut è un’epopea in lunghezza, ma non veramente nella sua portata: attraversa i multiversi eppure è tenuto così stretto su una trama di base. C’è la sensazione che, come per Watchmen e Batman v Superman, esista una versione di tre ore molto migliorata. In questo caso, non per il materiale extra ma per l’affinamento di ciò che sembra lento o pesante.

In definitiva, però, il risultato non dovrebbe riguardare il fatto che Snyder Cut sia bello o brutto. Né dovrebbe riguardare il fatto che sia migliore. Si tratta dell’immensa e unica storia che rappresenta, un raro caso a Hollywood di un rifacimento corretto e ammesso. Tra la versione del 2017 e quella del 2021, Justice League di Zack Snyder mostra come gli stessi fondamenti possano risultare in due prodotti enormemente diversi; e come l’ingerenza dello studio possa alterare completamente la visione e l’intento di un film.

Fonte: screenrant.com

Altri articoli

BOMBA: primo trailer italiano di Space Jam 2: A New Legacy

Warner Bros. e HBO Max hanno rilasciato il primo trailer di “Space Jam: A New Legacy”, il sequel della commedia ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Robert Downey Jr. potrebbe tornare nei panni di Iron Man, ma ad una sola condizione

Il Tony Stark o Iron Man di Robert Downey Jr si è sacrificato alla fine di Avengers: Endgame, ma i ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Primo trailer ufficiale della serie Marvel su Loki

Nel trailer, Loki – l’imperioso Dio dell’inganno – che, dopo essere fuggito con il Tesseract, atterra in un mondo di ...
Leggi Tutto
/ News, Serie TV

Godzilla vs. Kong non è ancora uscito ma ha già battuto un record

Mentre Godzilla vs. Kong si prepara a irrompere nelle sale cinematografiche, il film del MonsterVerse sta già battendo un record ...
Leggi Tutto
/ Film, News

La nuova Suicide Squad di James Gunn (Trailer)

Dopo che l’ultimo film di Suicide Squad è uscito come un pasticcio confuso, smontato e riassemblato fino all’incoerenza in post-produzione, ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Dwayne Johnson annuncia la data di uscita di Black Adam con un video epico!

Negli ultimi mesi abbiamo visto Black Adam di Jaume Collet-Serra avvicinarsi lentamente alla realtà. Mentre la produzione è stata tolta ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Ace Ventura 3 in lavorazione da Amazon con il team di scrittura di Sonic the Hedgehog

Tirate fuori la vostra migliore camicia hawaiana e il tutù rosa perché Ace Ventura 3 è ufficialmente in lavorazione su ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Con la sua nuova tecnologia di ripresa subacquea, Avatar 2 rischia di cadere nello stesso errore del primo film

Per tutta la durata della produzione di Avatar 2, il regista James Cameron e il suo team hanno sbandierato la ...
Leggi Tutto
/ Film, News

La serie su The Last Of Us seguirà fedelmente il gioco o si discosterà dalla storia?

La serie TV di The Last of Us su HBO Max, che presto avrà come protagonisti Pedro Pascal e Bella ...
Leggi Tutto
/ News, Serie TV

La versione di Snyder è migliore di Justice League del 2017?

Il Justice League Snyder Cut è finalmente uscito su HBO Max, ma com’è comparato con la versione del 2017 uscita ...
Leggi Tutto
/ Film, News

Articoli recenti